SPEDIZIONE GRATUITA
per ordini superiori a 60€.

PRODOTTI IN PRONTA CONSEGNA
e spedizioni veloci con corriere espresso.

SUPPORTO ONLINE
Trova la migliore soluzione nella nostra sezione SUPPORTO

Nuovi prodotti

Prodotti in evidenza

GLI ULTIMI ARTICOLI DEL NOSTRO BLOG

Controllare l'osservatorio remoto con EAGLE
Controllare l'osservatorio remoto con EAGLEGli osservatori astronomici vengono spesso installati in luoghi lontani ed isolati, per evitare l’inquinamento luminoso. In questo articolo vedremo come EAGLE aiuta il controllo dell’osservatorio remoto partendo dall’esempio del Gruppo Astrofili Fiemme che dispone di un importante osservatorio astronomico a Tesero (TN). Gli astrofili del Gruppo Astrofili Fiemme conducono un’opera eccezionale di divulgazione astronomica mostrando la bellezza del cielo notturno a coloro che sono in vacanza negli hotel vicini e arrivano da tutto il mondo! Per fare tutto ciò, hanno un grande telescopio Ritchey-Chretien di 50 cm di diametro, insieme a un rifrattore apocromatico di 18 cm di diametro in parallelo. Tutti i telescopi sono installati su una grande montatura equatoriale a forcella.
Come scegliere la corretta alimentazione per il tuo EAGLE
Come scegliere la corretta alimentazione per il tuo EAGLEEAGLE consente di distribuire l’alimentazione a molti dispositivi utilizzati per l’astrofotografia con i telescopi (come montatura computerizzata, camera raffreddata, focheggiatore elettronico, fasce anticondensa) eliminando così la necessità di molti alimentatori diversi. Visto che EAGLE vi consente di utilizzare un’unica fonte di alimentazione (batteria o alimentatore di rete), è necessario selezionare la corretta sorgente di alimentazione per alimentare correttamente tutti i dispositivi che volete usare. EAGLE deve essere alimentato a 12V. Potete utilizzare un alimentatore con tensione d’uscita a 12V oppure con una batteria da campo. Se utilizzate con una batteria, verificate che questa sia dotata di un apposito stabilizzatore di tensione 12V.         Quale batteria o...
Migliora la gestione dei cavi del tuo telescopio con EAGLE
Migliora la gestione dei cavi del tuo telescopio con EAGLELa gestione dei cavi in ​​un telescopio per astrofotografia è molto difficile in quanto è necessario utilizzare molti dispositivi (montatura, camera, autoguida, focheggiatore elettronico, ruota portafiltri motorizzata, ecc.) che richiedono cavi dati e alimentazione. Se colleghi tutti questi dispositivi ad un normale computer esterno, quando il telescopio si muove i cavi potrebbero tirare o scollegarsi. Utilizzando EAGLE, invece, puoi semplificare la gestione dei cavi: avrai bisogno di cavi più corti, che si sposteranno insieme al tuo telescopio. In questo articolo confronteremo anche la gestione dei cavi nei telescopi con o senza EAGLE.

Noi e alcuni partner selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili come specificato nella cookie policy. Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa.