• Nuovo
QHYCCD camera QHY5III462C colori

SPEDIZIONE GRATUITA in Italia per ordini superiori ai €60

QHYCCD camera QHY5III462C colori

QHY5III462C
La camera QHY5III462C di QHYCCD utilizza il sensore retroilluminato Sony IMX462 di ultima generazione con risposta estesa del rosso e del vicino infrarosso. Ha quasi il doppio della sensibilità del rosso e nel vicino IR rispetto ai sensori BSI della generazione precedente e una sensibilità ancora maggiore rispetto ai sensori illuminati frontalmente. Poiché i filtri RGB diventano trasparenti alle lunghezze d'onda del vicno infrarosso, la camera acquisisce immagini a colori RGB in luce visibile e monocromatiche nel vicino infrarosso.
Disponibilità: Pronta consegna

Consegna in 24-48 ore dalla spedizione con corriere espresso

299,18 €

Se paghi con bonifico 290,20 €

 

Elevatissimo guadagno di conversione: aumenta la sensibilità alle basse luci

La nuova tecnologia sHCG (Super High Conversion Gain) di Sony produce una tensione più elevata da un minor numero di fotoni, con conseguente maggiore sensibilità anche a livelli di luce molto bassi. Con la tecnologia sHCG, anche in luce visibile, la QHY5III462C ha una sensibilità maggiore rispetto alle camere basate su IMX290 retroilluminate.

 

QHYCCD camera QHY5III462C colori

 

Frame rate elevato: 135FPS

Per produrre il massimo dettaglio con la più ampia gamma dinamica, molti imager planetari preferiscono catturare centinaia o migliaia di immagini nel più breve tempo possibile e quindi elaborare i risultati in un'immagine finale combinata. Ciò richiede un'elevata sensibilità per le brevi esposizioni e un basso rumore di lettura per lo stacking di più immagini. La camera QHY5III462C consente di ottenere fino a 135 fotogrammi al secondo a piena risoluzione. Con il suo QE incredibilmente alto e il rumore di lettura molto basso (0,5e-), è la camera perfetta per l'imaging planetario.

 

 

QHYCCD camera QHY5III462C colori

 

 

Filtri per l'imaging nel visibile e vicino infrarosso: IR850 per NIR e UV-IR per i colori

La QHY5III462C viene fornita con 2 filtri da 31,8mm. Il filtro IR-pass IR850 lascia passare le lunghezze d'onda superiori a 850nm. Il filtro UV-IR Cut lascia passare la luce visibile e taglia l'infrarosso. Con questi due filtri potete catturare sia immagini a colori RGB che immagini monocromatiche nel vicino infrarosso con la stessa camera. Alle lunghezze d'onda del vicino infrarosso, i filtri RGB diventano trasparenti e la camera si comporta come una camera infrarossa monocromatica.

 

 

QHYCCD camera QHY5III462C colori

 

Camera QHY5III462C colori - dotazione:

- QHY5III462C colori
- Cavo USB per il collegamento al PC

- Cavo ST4 di autoguida
- Filtro IR-pass 31,8mm
- Filtro UV-IR Cut 31,8mm
- Anello parafocale
- Adattatore filetto C

 

 

 

 

Confronto camere CMOS planetarie e autoguida QHYCCD

In questa tabella abbiamo riassunto le principali caratteristiche delle camere CMOS planetarie e autoguida di QHYCCD per consentirvi di confrontarle facilmente e scegliere la migliore in funzione del vostro telescopio.

Alimentazione
Tramite porta USB
Porta autoguida ST4
Yes
Tipo
Camera CMOS non raffreddata
Peso (gr)
88g
Backfocus (mm)
11mm
Collegamento al telescopio
Portaoculari 31,8mm
Convertitore A/D
12 bit
Diagonale sensore (mm)
6.4
Dimensioni sensore (mm)
5.6 x 3,1mm
Collegamento al PC
USB 3.0
Dimensioni pixels (µm)
2.9
Raffreddamento
No
Risoluzione
1920 x 1080
Rumore di lettura (e-)
0.5e-
Sensore
Colore
Sony IMX462

Recensioni

Non ci sono recensioni

Prodotti correlati

Noi e alcuni partner selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili come specificato nella cookie policy. Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa.